Ex Prestito cambializzato

Hai problemi ad avere credito di conseguenza ad una segnalazione come cattivo pagatore? Pertanto pensi di non avere più alternative per far fronte alle tue spese impreviste o per un tuo progetto personale? Grazie al Prestito con trattenuta in busta (ex Prestito cambializzato) risolverai i tuoi problemi.

Purtroppo a volte un ritardo nei pagamenti, anche momentaneo, può rendere l’accesso al credito davvero problematico di conseguenza alla segnalazione come cattivo pagatore.

Inoltre, nei casi più gravi, quelli in cui non sei riuscito a far fronte all’impegno del pagamento di un assegno o una cambiale, il protesto che ne consegue rende successivamente impossibile l’accesso al credito perchè in questi casi il richiedente viene segnalato come protestato.

In aggiunta le banche dati forniscono al sistema finanziario in primo luogo le informazioni negative e in secondo anche le informazioni positive. Allo stesso modo queste ultime possono essere altrettanto importanti. Infatti quando queste non ci sono gli istituti finanziari non possono conoscere la storia creditizia. Di conseguenza il richiedente viene qualificato in tal modo come non censito.

Insomma, in tutti questi casi il Prestito con trattenuta in busta si presta ad essere la soluzione ideale! Inoltre da oggi senza la cambiale a garanzia

Il Prestito con trattenuta in busta (ex prestito cambializzato) è un prestito rivolto ai lavoratori dipendenti di aziende private di qualsiasi natura. Proprio così! In altre parole questa forma di prestito insomma non è più una esclusiva delle grandi aziende o delle amministrazioni pubbliche e statali. Allo stesso modo è accessibile anche

per dipendenti di aziende anche di piccole dimensioni

La pratica è snella e con valutazione soprattutto dell’azienda. Allo stesso modo la rata massima è equivalente a un quinto dello stipendio. Inoltre sono richiesti soltanto pochi requisiti minimi per l’accesso al Prestito con trattenuta in busta:

  • assunzione da almeno 2 anni;
  • contratto a tempo indeterminato in azienda privata.

Pertanto chi non può accedere a questa forma di prestito:

  • Pensionati;
  • Lavoratori autonomi;
  • Dipendenti pubblici e statali (valuta le nostre cessioni del V°);
  • Lavoratori con cassa edile, cig o contributo di solidarietà in busta paga;
  • Dipendenti con pignoramenti  in busta (a meno che non vengano estinti col prestito);
  • Lavoratori con cessioni del V° in busta (a meno che non vengano estinte col prestito);
  • Portieri di condominio.

Inoltre segui anche le nostre campagne social


Hai bisogno di un Prestito con trattenuta in busta?Ottieni un preventivo gratuito e senza impegno

Accetto la Privacy*

Accetto la gestione dei dati da questo sito

Affidati alla professionalità ed esperienza di Kreditonline e soprattutto diffida dei tanti annunci certamente poco trasparenti che circolano in rete.

Kreditonline è società di Mediazione Creditizia regolarmente iscritta all’Elenco tenuto dall’Organismo Agenti e Mediatori.

cambializzato kreditonline

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale per prestito con delega di pagamento al datore di lavoro. Durata del rimborso: minimo 24 mesi, massimo 84 mesi. Per esempio:  dipendente di azienda privata di età 38 anni e servizio 10 anni. Importo totale del credito 13.216,00€; rata 233,00€; durata 84 mesi; Vale a dire importo totale dovuto dal consumatore 19572,00€; taeg 16,258% – tan 11,958%; interessi pari a 6335,97€; istruttoria 1200,00€; oneri erariali 16,00€; spese riscossione rata 0,00€; spese invio comunicazioni 0,00€; commissioni estinzione anticipata 1,00% del capitale residuo.  Per riassumere il TAEG sul prestito cambializzato può arrivare fino ad un massimo di 18,3125% per importi fino a 12.000,00€. Inoltre Kredit On Line Mediazione Creditizia Srl le ricorda di prendere come sempre visione dei fogli informativi. Soprattutto del documento denominato “informazioni europee sul credito ai consumatori” disponibile presso le nostre sedi e inoltre sul nostro sito www.kreditonline.it