Perché non è vero che conviene accumulare contanti